menu

14.05.2024

LA SOGGETTIVA MOZZAFIATO DEI PARACADUSTI SU VICENZA

E' stato uno dei momenti più emozionanti e coinvolgenti dei tre giorni di adunata e sicuramente il più spettacolare: stiamo parlando del lancio di otto paracadusti che sono atterrati a parco Querini portando delle enormi bandiere e centrando quello che dall'alto è un bersaglio grande come un francobollo. Ebbene oggi abbiamo la possibilità di mostrarvi quello spettacolo da un punto di vista inedito e ancora più emozionante: è il punto di vista di Angelo Pirana, uno dei bravissimi parà che ...ci hanno regalato quello spettacolo. E' stato tutto registrato dalla telecamera go-pro montata sul suo casco. Le prime immagini sono girate all'interno dell'abitacolo del piccolo aereo da turismo che ha portato gli atleti in quota: il portellone si apre e in breve i primi quattro lasciano l'areo e si lanciano nel vuoto. L'aeroplano riprende quota, la tensione cresce. Si raggiugono i cinquemila metri e il portellone si apre di nuovo. E' il momento di lasciare la sicurezza del predellino e di volare … passano pochi secondi e l'aereo è già lassù, molto lontano. La telecamera sul casco mostra immagini stupende di vicenza dall'alto, si distingue ogni tetto, ogni strada e anche i monumenti più belli appaiono in una prospettiva inedita.
La difficoltà ora è quella di avvicinarsi al compagno di lancio, in contatto radio, per condividere il nastro al quale è fissata una enorme bandiera, un tricolore di 200 metri quadrati metri di grandezza. Per il crw team italia, il gruppo del quale Angelo Pirana fa parte da anni è uno scherzo da ragazzi: loro hanno il record da guinness dei primati di aver portato una bandiera da 626, 98 metri quadrati. Eppure servono un paio di tentativi e poi continui aggiustamenti per tenere la bandiera nella giusta posizione e dare spettacolo per le migliaia di persone bloccate con il naso all'insù dentro parco Querini. Il verde si avvicina sempre di più: i compagni di lancio vengono inquadrati dalla telecamera, il loro volo si conclude con una breve corsa sul prato. La quota diminuisce, Angelo Pirana manovra per rallentare la discesa evitando lo stallo. E' a terra, ce l'ha fatta e arriva la risata. Chi ha assistito si spella le mani, lo spettacolo è servito e a Thiene esiste una delle più antiche scuole per chi vuole imparare a fare altrettanto.

Servizi 14 Maggio 2024

24/05/2024 TvA Notizie

23/05/2024 TvA Notizie

22/05/2024 TvA Notizie

21/05/2024 TvA Notizie

20/05/2024 TvA Notizie

19/05/2024 TvA Notizie

18/05/2024 TvA Notizie

17/05/2024 TvA Notizie

16/05/2024 TvA Notizie

15/05/2024 TvA Notizie

14/05/2024 TvA Notizie

13/05/2024 TvA Notizie

12/05/2024 TvA Notizie

11/05/2024 TvA Notizie

10/05/2024 TvA Notizie

09/05/2024 TvA Notizie

08/05/2024 TvA Notizie

07/05/2024 TvA Notizie

06/05/2024 TvA Notizie

05/05/2024 TvA Notizie

04/05/2024 TvA Notizie

03/05/2024 TvA Notizie

02/05/2024 TvA Notizie

01/05/2024 TvA Notizie

Telegiornali