menu

04.06.2023

I CARABINIERI SI OCCUPANO DEL 90 PER CENTO DEI REATI A VICENZA

Il 91,16 per cento dei reati registrati in provincia di Vicenza vengono denunciati ai carabinieri e sono proprio i militari dell'arma ad occuparsene quotidianamente. E' il dato che emerge dall'esame dell'attività operativa compiuta fra il primo maggio del 2022 e il primo maggio 2023 e che sarà resa nota domani nel corso della festa per il 209esimo anniversario di fondazione, una festa che si svolgerà in piazza dei Signori e che TvaVicenza trasmetterà in diretta a partire dalle 10,15.
.../>Quegli stessi dati parlano di 4176 persone denunciate, oltre 11 ogni giorno, Natale, Pasqua e Ferragosto compresi, di 169 persone arrestate, una ogni due giorni e di 53 chili di sostanza stupefacente sequestrata e quindi tolta dal mercato di strada delle nostre città. Enorme il numero di persone verificate in oltre 26.500 servizi di controllo straordinario del territorio. Si tratta di risultati importanti che parlano anche del radicamento sul territorio dei carabinieri che non a caso, domani in piazza, fra reparti in alta uniforme e altri che rappresentano le diverse specialità presenti al coespu, schiereranno un plotone composto dai comandanti delle 38 stazioni presenti sul territorio.
La festa dell'arma si svolge tradizionalmente il 5 giugno di ogni anno a ricordare quella data del 1920 che segnò il conferimento della prima medaglia d'oro al valor militare alla bandiera dei carabinieri, una medaglia guadagnata per le vicende d'armi della prima guerra mondiale. La data di fondazione invece risale al 13 luglio 1814 ed avvenne a Torino, da parte del Re di Sardegna Vittorio Emanuele I di Savoia.
Molto forte – domani in piazza – la presenza del territorio: con la bandiera della città, decorata di due medaglie d'oro e i gonfaloni di Bassano, della Provincia e degli altri comuni vicentini. Ci saranno anche tanti giovani, quelli delle scuole e quelli del liceo musicale Pigafetta che garantiranno l'accompagnamento musicale con coro, banda e orchestra.
Come di consueto la festa dell'arma sarà anche il momento per ascoltare la relazione del colonnello Giuseppe Moscati che ha detto “L'arma esiste perchè esiste una comunità umana da tutelare e proteggere”.
Nella celebrazione spazio anche per la consegna di ricompense ed encomi per i militari che si sono distinti per operazioni di servizio.

Servizi 04 Giugno 2023

17/06/2024 TvA Notizie

16/06/2024 TvA Notizie

15/06/2024 TvA Notizie

14/06/2024 TvA Notizie

13/06/2024 TvA Notizie

12/06/2024 TvA Notizie

11/06/2024 TvA Notizie

10/06/2024 TvA Notizie

09/06/2024 TvA Notizie

08/06/2024 TvA Notizie

07/06/2024 TvA Notizie

06/06/2024 TvA Notizie

05/06/2024 TvA Notizie

05/06/2024 TvA Notizie

04/06/2024 TvA Notizie

03/06/2024 TvA Notizie

02/06/2024 TvA Notizie

01/06/2024 TvA Notizie

Telegiornali