menu

02.01.2023

DA ZERO COVID A ZERO DIVIETI, LA CINA VIVE L’INCUBO COVID

A Wuhan torna l’incubo covid. A raccontarlo Lorenzo Mastrotto, manager vicentino che lì vive e lavora. Era il 23 gennaio 2020 quando diventò origine inconsapevole di un dramma che sarebbe diventato globale. Tre anni fa cominciava il primo lockdown, cominciava la lotta al virus, scattarono subito rigidissime restrizioni. Oggi Wuhan è invece una città libera. Lì però ogni giorno ci sono di nuovo migliaia di contagi e decessi. Una bolla lontano dal resto mondo. La Cina è stata completamente isolata ...in questi tre anni. Mascherine, distanziamento, tamponi, quarantene durissime segregati per settimane. Era la politica zero covid di Xi Jinping. Solo Wuhan, Pechino, Shangai hanno vissuto la realtà del virus. E oggi invece il virus è tornato a circolare come mai prima con gli ospedali sono al collasso. Ora che di fatto non ci sono più restrizioni. L’ha deciso il governo cinese dopo le proteste. In strada migliaia di giovani, dopo aver visto i mondiali di calcio a Dubai dove tutto il mondo partecipava senza mascherine.

Servizi 02 Gennaio 2023

12/06/2024 TvA Notizie

11/06/2024 TvA Notizie

10/06/2024 TvA Notizie

09/06/2024 TvA Notizie

08/06/2024 TvA Notizie

07/06/2024 TvA Notizie

06/06/2024 TvA Notizie

05/06/2024 TvA Notizie

05/06/2024 TvA Notizie

04/06/2024 TvA Notizie

03/06/2024 TvA Notizie

02/06/2024 TvA Notizie

01/06/2024 TvA Notizie

Telegiornali