menu

05.11.2022

SANITA’. ANORESSIA E DEPRESSIONE, DISTURBI ALIMENTARI IN CRESCITA

Un aumento inesorabile e un boom di ricoveri. Per lo più ragazzine, piccole, sempre più piccole, dai 12 ai 18 anni, che soffrono di disturbi alimentari. È il retaggio di due anni di pandemia, una miccia a fuoco lento che ha acceso in loro ansie, paure e stress. 500 i pazienti presi in carico dal centro per i disturbi alimentari dell’Ulss 8 Berica, oltre 250 primi contatti, solo nel 2021. Ogni settimana sono almeno cinque le visite, una ogni giorno. ...Al completo anche il day hospital, dove vengono seguiti i casi più gravi. Anche qui con un aumento mai visto negli ultimi dieci, anni che ha fatto registrare un 600% in più di accessi. Ma non si parla solo di disturbi alimentari, ma anche di gravi forme di depressione e atti di autolesionismo. Non solo ragazzine, ma anche ragazzi. Si chiama vigoressia. Il vedersi tramite uno smartphone ha portato molti a un’attenzione ossessiva a un corpo sano e atletico.

Servizi 05 Novembre 2022

05/02/2023 TvA Notizie

04/02/2023 TvA Notizie

03/02/2023 TvA Notizie

02/02/2023 TvA Notizie

01/02/2023 TvA Notizie

Telegiornali