menu

20.09.2022

SCUOLA. SEGGI E SCUOLE, CAMBIARE E' DIFFICILE

In Italia i seggi elettorali si organizzano dentro le scuole. Si fa così perchè si è sempre fatto così e perchè probabilmente nel dopoguerra le scuole erano gli unici edifici pubblici in grado di ospitare le operazioni di voto. E' evidente che oggi non sarebbe più necessario: nel frattempo sono tanti gli edifici pubblici a disposizione della collettività dalla sedi delle circorscrizioni ai palazzetti dello sport fino alle palestre. Eppure la scelta è difficile da fare e deve essere compiuta ...con anticipo tale da poter avvisare gli elettori del cambio di sede della sezione elettorale di riferimento. E allora ecco che solo nella città di Vicenza le 111 sezioni elettorali cominceranno ad essere allestite sabato prossimo, ospiteranno il voto e lo spoglio domenica e nella notte verso lunedì per essere liberate e riconsegnate agli alunni solo a partire da martedì: le strutture interessate saranno 31 e appartengono a 29 scuole. In questo modo tanti studenti che hanno iniziato la scuola da appena dieci giorni dovranno osservare subito uno stop. A Vicenza peraltro si sta cercando di invertire la tendenza ma domenica è troppo vicina.

Servizi 20 Settembre 2022

01/12/2022 TvA Notizie

Telegiornali