menu

19.09.2022

COVID. MASCHERINA SUI BUS, UNO STUDENTE SU DUE NON LA INDOSSA

Obbligo di mascherina FFP2 nei mezzi di trasporto, almeno fino al 30 settembre. Negli autobus però, a pochi giorni dal via della scuola, in pochi la indossano. E nelle scuole si registrano già i primi positivi. “Mascherine, no grazie”. È già un liberi tutti sugli autobus.
I ragazzi escono da scuola, si ammassano alla fermata e all’arrivo dei mezzi di trasporto la calca entra nel bus. Di mascherine però se ne vedono poche, anzi pochissime, nonostante l’obbligo di indossarla fino ...al 30 settembre. Uno studente su due non ce l’ha. C'è chi la mascherina Ffp2 non la porta più nemmeno al braccio, la moda che andava tanto forte nell'estate 2021, e chi proprio non ne ce l’ha né in tasca, né in cartella.
Ed è già giro di vite in tre province del Veneto proprio per chi non indossa la mascherina ffp2 a bordo dei mezzi di traporto. A Treviso, Venezia e Belluno scattano controlli straordinari da parte dei Carabinieri del Nas: 21 le sanzioni staccate per un valore di oltre 8mila euro. Tra i multati anche otto studenti minorenni e cinque acquisti. Svt fa sapere – in una nota – che i controlli sono svolti dagli autisti, in collaborazione con le forze dell’ordine, soprattutto nelle fasce orarie di ingresso e uscita da scuola, ma che è fondamentale anche la cooperazione degli utenti per garantire il rispetto delle regole.
Intanto, a sette giorni dal suono della prima campanella, si registrano i primi positivi in classe. Bollente il telefono del Provveditorato per le segnalazioni e per chiedere informazioni.

Servizi 19 Settembre 2022

01/12/2022 TvA Notizie

Telegiornali