menu

14.09.2022

VICENZA. MAMMA E FIGLIA MINACCIATE CON IL COLTELLO IN CENTRO

Ore 19.30, parcheggio di Viale Eretenio, in pieno centro città. Mamma e figlia nell’auto appena parcheggiata. Pochi istanti. Un uomo estrae un coltello dalla tasca e tenta di aggredirle. Vittime del terribile episodio una donna e la sua bimba di appena dieci anni. La signora, residente in centro città, è arrivata nel park come tutte le sere, accortasi di aver dimenticato la cartella della figlia in piscina, decide di ripartire, dietro la sua auto però un uomo le impedisce la ...manovra. Lei lo guarda, ma lui non si sposta, scende dunque dall’auto per chiedergli gentilmente di lasciarla passare. L’uomo però rimane immobile, con lo sguardo fisso, perso nel vuoto e a un certo punto estrae un coltello, rivolgendolo contro di lei. La donna sconvolta è prontamente risalita nella sua auto, fuggendo e allertando la polizia che, intervenuta, ha ammanettato l’uomo. Un pakistano, con problemi psichiatrici, già noto alle forze dell’ordine, che ora è stato denunciato. Questa terribile tentata aggressione oggi riporta la paura negli occhi di chi abita o lavora in questa zona in pieno centro città, a due passi da Piazza dei Signori, sotto scacco da troppi anni di sbandati e tossicodipendenti.

Servizi 14 Settembre 2022

04/12/2022 TvA Notizie

03/12/2022 TvA Notizie

02/12/2022 TvA Notizie

01/12/2022 TvA Notizie

Telegiornali