menu

11.09.2022

CALCIO. IL LANE FALLISCE LA PROVA DEL DERBY

Sull'Euganeo erano calati in 2500, forti delle tante belle cose viste all'esordio con la Pro Sesto e dei sei gol messi in rete dai biancorossi. Ma da Padova quei 2500 tifosi sono dovuti tornare all'ombra dei berici con una cocente delusione e con la consapevolezza che la formazione di Baldini è comunque una bella squadra ma che deve certamente registrare qualcosa nel reparto difensivo e nella fase di filtro. IL risultato finale è stato di 2-1 a favore dei padroni ...di casa e mister Baldini è stato costretto ad ammettere che si tratta di un risultato corretto.
Nel primo tempo ci sono occasioni da entrambe le parti, ma già dopo otto minuti la difesa vicentina traballa sul contropiede di De Marchi che dribbla Padella e spara altissimo. I biancorossi hanno una occasione al 18esimo, fanno la partita ma spesso subiscono le ripartenze degli euganei che sfruttano proprio la debolezza della difesa per essere pericolosi.
Al 29esimo del primo tempo l'episodio del rigore: Liguori si presenta pericoloso, Ierardi va al contrasto e l'arbitro Saia fischia indicando il dischetto. Dezi batte Confente ed è l'uno a zero.
Nella ripresa Baldini cambia uomini e modulo, passa ad uno schieramento molto offensivo e al 51esimo arriva il pareggio: ci pensa Greco a stendere due avversari e sulla ribattuta della difesa si avventa Stoppa che da fuori area mette la palla all'incrocio dei pali. E' un pareggio che non accontenta nessuno e il Vicenza continua a provarci anche se la difesa balla su ogni ripartenza. Si arriva così all'83esimo quando Rossini approfitta di una ingenuità, scappa sulla sinistra e con una palla a giro insacca alle spalle di Confente. La gara finisce così, il primo derby è perduto e Baldini si dice convinto che bisogna lavorare ancora molto e che la categoria non consente di fare punti con il fioretto: alle volte è più utile la vanga.

Servizi 11 Settembre 2022

04/12/2022 TvA Notizie

03/12/2022 TvA Notizie

02/12/2022 TvA Notizie

01/12/2022 TvA Notizie

Telegiornali