menu

20.08.2022

SICUREZZA. PAROLIN: “BODY-CAM UTILI, MA DOBBIAMO ATTENDERE”

Si torna a parlare di body-cam per la polizia locale di Vicenza. Lo strumento recentemente adottato dai vigili dell'alto vicentino è da tempo nel programma di aggiornamento tecnologico anche in città. Se ne parla da inizio del mandato del sindaco Francesco Rucco, ma l'accordo con i sindacati ancora non c'è e serve un regolamento per affrontare la questione della privacy. Il comandante della polizia locale Massimo Parolin conferma però che si tratta di strumenti necessari.
Erano sicuramente nel programma dell'amministrazione ...sotto la voce miglioramento della sicurezza. Se ne è parlato fin dall'inizio, quasi cinque anni fa e poi il tema è tornato d'attualità in varie occasioni, soprattutto quando gli agenti in servizio sulle strade sono stati vittime di aggressioni e violenza, quando cioè sarebbero state particolarmente utili. Stiamo parlando delle body-cam, quelle telecamere che si fissano sull'uniforme degli agenti di polizia locale e che possono registrare in tempo reale quello che accade, costituendo un documento fondamentale anche in sede processuale. Le abbiamo viste arrivare ed essere adottate per il comando della polizia Nord Est vicentino e presto saranno disponibili anche per il comando Alto Vicentino. A Vicenza invece bisogna ancora aspettare, anche se per il comandante Massimo Parolin sono un obiettivo importante

Servizi 20 Agosto 2022

04/02/2023 TvA Notizie

03/02/2023 TvA Notizie

02/02/2023 TvA Notizie

01/02/2023 TvA Notizie

Telegiornali