menu

12.08.2022

ZERMEGHEDO. INCENDIO NELLA CONCERIA, MUORE OPERAIO

Sono tutte da chiarire le dinamiche che hanno portato alla morte di un operaio 48enne di Cornedo, Lorenzo Urlo, deceduto nel tentativo di spegnere un incendio. La tragedia si è consumata questa mattina poco prima delle 10 nel piazzale della conceria Riviera di Via Galileo Galilei a Zermeghedo. A scoprire il corpo senza vita sono stati i vigili del fuoco di Arzignano arrivati sul posto dopo l'allarme lanciato a seguito di un rogo. Secondo le ricostruzioni il 48enne stava eseguendo ...alcuni lavori di manutenzione con una saldatrice che potrebbe aver dato il via ad una scintilla che ha innescato le fiamme che hanno interessato alcuni bancali di legno. L'uomo ha provato a spegnere il fuoco con un altro operaio, che si trovava casualmente in azienda in quando chiusa per ferie, contattando nel frattempo il 115. Sentite le sirene il collega è andato incontro ai pompieri ma quando i vigili del fuoco sono arrivati nel cortile hanno trovato l'operaio a terra privo di sensi iniziando le operazioni di soccorso con le manovre di rianimazione mentre i colleghi spegnevano le fiamme. Sul posto poco dopo è arrivato il personale del suem che ha continuato le operazioni di rianimazione che però sono state vane. Sul posto anche il magistrato di turno che disporrà l'autopsia sul corpo del 49enne per capire le cause del decesso che potrebbero essere legate anche ad un folgorazione. La zona interessata dalla tragedia è stata messa sotto sequestro. 

Servizi 12 Agosto 2022

05/10/2022 TvA Notizie

04/10/2022 TvA Notizie

03/10/2022 TvA Notizie

02/10/2022 TvA Notizie

01/10/2022 TvA Notizie

Telegiornali