menu

05.08.2022

WEST NILE. TRE POSITIVI IN POCHE ORE, UN PAZIENTE E’ GRAVE

Sale l’allarme West Nile anche nell’Ulss 8 Berica. Tre i nuovi casi nel giro di poche ore. Tra questi un over 70, il primo paziente ricoverato con una grave forma neuroinvasiva, residente in provincia e ora all’ospedale Borgo Roma di Verona. Over 70, residente a Gambellara. È il primo paziente vicentino, positivo alla West Nile, ricoverato con una grave forma neuroinvasiva all’Ospedale Borgo Roma di Verona. L’uomo nei giorni scorsi aveva lavorato nei campi, in prossimità di un corso d’acqua, ...nel basso vicentino, una delle zone più colpite, e proprio qui era stato punto diverse volte dalla zanzara culex. Tre i casi di positività in poche ore, sei in totale. Un altro paziente over 70 è ora ricoverato al San Bortolo nel reparto di geriatria. Si alza dunque l’allarme West Nile in provincia. Grisignano, Gambellara, Barbarano, Vicenza, Monteviale, i comuni di residenza dei primi casi di positività. Ma la risalita si fa sempre più rapida. Nel giro di un paio di giorni i pazienti colpiti dalla febbre nel Nilo in regione sono passati da 49 a 70 numeri. Colpito anche un ragazzino ora ricoverato a Verona. 4 i decessi. Numeri destinati purtroppo a crescere.

Servizi 05 Agosto 2022

02/12/2022 TvA Notizie

01/12/2022 TvA Notizie

Telegiornali