menu

05.08.2022

CALCIO. IL MILAN AL GRAN GALA' DEL MENTI

Re per una notte, al Menti il Lane per una notte soltanto rivivrà le atmosfere magiche di una serie A che da queste parti manca ormai da quattro lustri e chissà per quanto ancora, due anni nella migliore delle ipotesi. Ma appunto per una sera chissenenimporta di un ventennio di bocconi amarissimi da ingoiare, domani sera c'è il Milan bellezza in visita allo stadio, ci sono i campioni d'Italia in passerella e tanto basta per incorniciare l'evento coi ...crismi del gran galà. E pazienza se in palio non ci sono punti succosi ma solo mere questioni di prestigio ed etichetta, d'estate contano anche queste e il Lane dopo una delle annate più improponibili della propria storia ultracentenaria ha impellente necessità di riguadagnare un'immagine efficace agli occhi del mondo del pallone. In che maniera? Ad esempio evitando l'umiliante imbarcata domani sera. Nessuno storcerà il naso per un probabilissimo ko che visti i valori in pista potrebbe essere anche logico e conseguenziale, ma guai se arrivasse a gambe molli e senza battagliare doverosamente. Ma questo nuovo gruppo e lo spirito inculcato da Baldini lasciano immaginare una prova fiera e gagliarda. Poi ovvio, il risultato no, quello sarebbe pretenzioso e fuori luogo aspettarselo. Intanto, gran bella cornice di pubblico, i rapporti di stretta amicizia che intercorrono tra i due club e sublimati dalla recente operazione Mancini, col gioiellino del Lane pronto a firmare un patto col Diavolo, di lavoro, naturalmente, la curosità di apprezzare almeno per uno spicchio di gara, il campioncino belga De Ketelere in azione e pure i ruggenti nuovi volti biancorossi, i gemelli del gol Ferrari e Rolfini all'opera. Certo, polvere di stelle, ma intanto viverle serate del genere.

Servizi 05 Agosto 2022

02/12/2022 TvA Notizie

01/12/2022 TvA Notizie

Telegiornali