menu

14.05.2022

VICENZA. TANTE AUTO, POCHE BICI: COSÌ SI MUOVE LA SCUOLA

20 istituti vicentini sono stati protagonisti di un'indagine volta a capire come, ragazzi e docenti, si spostano per raggiungere la scuola. L'iniziativa, lanciata da un gruppo di associazioni, ha dimostrato come l'auto sia, tra tutti, il mezzo più utilizzato anche per percorrere pochi chilometri.
Tra bici, auto e pullman, studenti e professori vicentini per spostarsi scelgono la macchina. Quasi 3.600 studenti e 500 insegnanti hanno partecipato ad un'indagine sulla mobilità scolastica. L'obiettivo dell'iniziativa, promossa da 15 associazioni vicentine riunite ...nel progetto intitolato “veloCittà”, è stato quello di capire che mezzo scelgono studenti e docenti per andare a scuola a studiare o a lavorare.
Molti studenti che utilizzano l'auto, lo fanno per percorrere distanze inferiori a 5 chilometri. Anche se per molti questo mezzo risulta il mezzo più comodo e veloce, non è di certo tra quelli più sostenibili. Talvolta, soprattutto in città, nelle ore più trafficate un altro mezzo di trasporto si dimostra più pratico e veloce: stiamo parlando della bicicletta. Anche se solo il 6% degli studenti utilizza la bici per andare a scuola, il 18% vorrebbe poterlo fare. Un desiderio condiviso anche da numerosi insegnanti: la metà di loro, potendo, sceglierebbe questo mezzo sostenibile. La realizzazione di nuove piste ciclabili che colleghino, in modo sicuro, i quartieri della città con le scuole, potrebbe motivare ragazzi e professori ad utilizzare, sempre più spesso, le due ruote.

Servizi 14 Maggio 2022

01/10/2022 TvA Notizie

Telegiornali