menu

05.09.2022

GAS INTROVABILE. LA SOCIETA' DI TRASPORTO PUBBLICO SPEGNE 100 AUTOBUS A METANO

Sono un centinaio gli autobus alimentati a metano che SVT, società che gestisce il trasporto pubblico vicentino, ha deciso di tenere, il più possibile, in garage. Gli aumenti del prezzo di questo combustibile hanno infatti portato SVT a rivalutare i vecchi bus a gpl, più economici, e a lasciare fermi, quando possibile, i più moderni ma dispendiosi mezzi a metano. Il prezzo di questo gas oggi arriva a sfiorare addirittura i 4 euro al chilo, un prezzo decisamente alto e ...complicato da sostenere. Uno scenario che era difficile immaginare qualche mese fa, quando la società vicentina trasporti aveva acquistato 25 nuovi mezzi a metano per la rete urbana. Un investimento di ben 5,7 milioni che era stato reso possibile grazie ad un finanziamento del governo nell’ambito del Piano Strategico Nazionale per la Mobilità Sostenibile. La scelta di investire sui bus a metano era stata motivata proprio dalla necessità di risparmiare, oltre che di ridurre l'inquinamento. Un importante passo in avanti ora però frenato dall'inflazione.

Servizi 05 Settembre 2022

04/12/2022 TvA Notizie 1a Edizione

03/12/2022 TvA Notizie 1a Edizione

02/12/2022 TvA Notizie 1a Edizione

01/12/2022 TvA Notizie 1a Edizione

Telegiornali