menu

19.04.2022

CALCIO. ABISSO BIANCOROSSO CON VISTA SULLA SERIE C

È finito il tempo delle ultime spiagge, delle gare della vita, delle finali tutte da vincere.
La Pasqua di resurrezione è andata, ai tifosi del Lanerossi adesso restano solo gli atti di fede.
Perché la classifica è impietosa, come lo è stata per tutto il corso della stagione, ma adesso mancano solo 3 partite al termine del campionato e tempo per rimediare non ce n’è proprio più.
Il Perugia di Alvini ha sbancato il Menti in rimonta, l’arrivo di ...Francesco Baldini sulla panchina del Vicenza non ha dato la scossa attesa. Per la verità il segnale era stato incoraggiante: al fischio d’inizio biancorossi subito arrembanti, Cavion ha sradicato un pallone agli avversari e lanciato Diaw che ha servito in verticale Zonta, il cui perfetto pallone a centro area è stato insaccato da Dalmonte.
Menti in festa e gasatissimo, poi però la difesa del Vicenza ha apparecchiato il picnic di Pasquetta con la specialità della casa: il gol subito da calcio d’angolo. Nessuno in B ha incassato così tanti gol da corner (12) come il Vicenza. E di testa è arrivato anche il raddoppio del Perugia, siglato da Segre.
In svantaggio Baldini ha fatto subito tre cambi passando al 4-3-1-2, ma alla sua squadra sono mancati precisione e incisività: a referto solo un paio di conclusioni ben parate da Chichizola.
A fine gara la rabbia del Menti, dalla curva si è levata la contestazione nei confronti della squadra ma soprattutto sono partiti cori e sfottò verso la proprietà della famiglia Rosso. Renzo portaci in Europa, e In cinque anni la Serie A i refrain applauditi anche da parte degli altri settori.
E in effetti quel progetto quinquennale annunciato all’avvento della Diesel sembra sul punto di naufragare, perchè al termine della quarta stagione l’impressione è che toccherà tornare al punto di partenza. Un incubo.

Servizi 19 Aprile 2022

02/12/2022 TvA Notizie 1a Edizione

01/12/2022 TvA Notizie 1a Edizione

Telegiornali