menu

06.12.2023

UNA LETTERA DAL CARCERE: "NIENTE PROTESTE PER FILIPPO"

Filippo non è un carcerato privilegiato e non ci sono state proteste degli altri detenuti nei suoi confronti.
Arriva una lettera a firma dei detenuti del carcere veronese di Montorio dove il 21enne reo confesso dell’uccisione di Giulia Cecchettin è rinchiuso dal 25 novembre. “Non c’è stata – scrivono i detenuti della sesta sezione- infermeria del carcere - alcuna protesta da parte nostra per i libri dovuti al giovane, e ancora, tenendo conto che è indagato per un reato diverso ...rispetto al loro, la popolazione carceraria non avrebbe consentito ad agevolazioni di favore rispetto ad altri”. Smentiscono che Filippo sia in cella con un detenuto con lo stesso reato per evitare gesti inopportuni da parte del 21enne con lui vi sarebbe un 60enne rinchiuso per tutt’altri reati. Filippo secondo quanto è dato sapere sarebbe un detenuto modello, educato e modo. Si scagliano i detenuti nella missiva anche contro “i giudizi in diretta” prima che Filippo sia stato sentito senza rispetto dei genitori colpiti entrambi da violenza psicologica. E proprio sui genitori di Filippo si sofferma il ministro della Giustizia Nordio in audizione davanti alla Commissione parlamentare di inchiesta sul femmicidio. E parte proprio dal funerale di Giulia dove era presente in rappresentanza del Governo.

Servizi 06 Dicembre 2023

16/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

15/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

13/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

12/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

11/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

09/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

08/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

06/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

05/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

04/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

03/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

02/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

01/04/2024 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali