menu

26.11.2022

IL NATALE SI ACCENDE, MA OCCHIO ALLE BOLLETTE

Il Veneto si illumina e lo fa per un Natale mai come quest'anno carico di preoccupazioni. Rincari, covid, crisi internazionale non fermano però la voglia di fare festa nelle città della nostra regione che in questi giorni tornano ad accendersi in vista del periodo natalizio. Treviso ieri sera ha acceso la loggia incantata e la stella di piazza santa maria dei battuti, a Mestre invece domina su tutti il grande albero ad incantare Piazza Ferretto e così, una ad una, ...le località simbolo del Veneto spazzano via o almeno provano a farlo preoccupazioni e brutti pensieri con luminarie e musica. Non sarà però un natale facile e a rendersene conto sono innanzitutto le amministrazioni comunali che accendono le città per le feste, con un occhio di riguardo alle spese. A Padova, da ieri sera, luminarie accese anche in piazza Eremitani dove stamattina è stato inaugurato anche il villaggio di Natale. Rispetto allo scorso anno però le luci si spegneranno a mezzanotte anziché alle due, molte saranno a led e questo permetterà di risparmiare un 30% rispetto all'ipotesi iniziale di spesa. Ma i conti in tasca li fanno anche i semplici cittadini che si preparano ad un Natale con qualche accorgimento in più.

Servizi 26 Novembre 2022

01/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali