menu

18.11.2022

LA LINGUA VENETA A SCUOLA E IN TV. DIBATTITO APERTO

Guai a chiamarlo semplicemente dialetto. Il veneto è una lingua vera e propria, e su questa base è stata presentata una proposta di legge che sta già facendo discutere, per far si che nelle scuole della regione, dalla materna in avanti, ci sia la possibilità di insegnare la lingua veneta parallelamente all'italiano; alle elementari e alle secondarie di primo grado inoltre, la proposta prevede anche la possibilità di parlare in Veneto, il tutto come strumento di insegnamento. Depositata la proposta ...di legge, immediate sono state le repliche, anche con tono polemico e stizzito da parte delle opposizioni. I sottoscrittori sono 18 deputati del gruppo della Lega, che oltre alla scuola chiedono anche che la lingua veneta diventi protagonista di trasmissioni nelle emittenti radiotelevisive locali.
Se dai leghisti firmatari della proposta di legge emerge fiducia sull'effettiva concretizzazione del provvedimento, di tutt'altro tenore sono invece le opinioni delle opposizioni in Veneto, ma anche in Italia e in Europa. Concordi sul gran valore del veneto come lingua, non sulle modalità con cui la Lega in questo caso sta agendo.
Una proposta che in ogni caso, presenta tematiche aperte da risolvere. La prima è quella relativa alle differenze evidenti tra provincia e provincia, ma anche tra comune e comune. Quale dovrebbe essere il Veneto insegnato nelle scuole? Per non parlare poi del corpo docente. Saranno veneti gli insegnanti chiamati ad insegnare? Tra una polemica e l'altra, se l'iter procederà, saranno queste tutte questioni da chiarire.

Servizi 18 Novembre 2022

02/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

01/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali