menu

12.11.2022

PRESSIONE FISCALE RECORD, BUROCRAZIA LENTA

Pressione fiscale record, burocrazia lenta. Le aziende oggi devono fare i conti con la pressione fiscale più alta della storia: al 43,8 per cento. Una tempesta perfetta: nella prima parte dell'anno l'economia e l'occupazione migliorano; poi l'inflazione che fa salire le imposte indirette. Il tutto durante un 2022 che ha visto cancellare le proroghe e le sospensioni dei versamenti tributari del biennio precedente. E così le entrate erariali tra gennaio e settembre crescono di 37 miliardi di euro rispetto al ...2021. L'Italia al quinto posto a livello europeo. E se si prendesse in considerazione la pressione fiscale reale, il dato aumenterebbe ancora lancia l'allarme la Cgia: si avvicina al cinquanta per cento per i contribuenti fedeli al fisco. Pagare le tasse in Italia è difficile: oltre il danno la beffa. Si calcola che in media un imprenditore perda 30 giorni all'anno per raccogliere tutte le informazioni per calcolare le imposte dovute, completare le dichiarazioni e presentarle all'Amministrazione finanziaria. E infine, pagare. In Francia bastano 17 giorni. La media europea è di 18.

Servizi 12 Novembre 2022

07/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

06/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

04/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

03/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

02/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

01/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali