menu

22.10.2022

IN PIAZZA PER GIULIANO: “FERMATE LA STRAGE”

E'una vera e propria strage quella che, anche in questo 2022, sta caratterizzando il mondo del lavoro nella nostra regione. Nei primi otto mesi dell'anno in Veneto sono morte, lavorando 65 persone, con un +3% rispetto allo scorso anno, alle quali si aggiungono quasi 58mila infortuni di varia entità. Una piaga contro la quale oltre 300 lavoratori dal Veneto, assieme alle sigle sindacali CGIL, CISL E UIL si sono ritrovate a Roma per manifestare assieme al resto d'Italia e chiedere ...a gran voce interventi efficaci all'esecutivo appena insediatosi. Se fanno impressione i numeri in Veneto, ancor più spaventosi sono quelli a livello nazionale. Otto mesi in questo 2022, 600 morti sul lavoro, 400mila infortuni e una percentuale di irregolarità aziendali di vario tipo che sfiora l'80%. Non si tratta quindi di pure casualità, ma di un problema contro il quale servono interventi. Una manifestazione, quella di stamattina, accompagnata anche da un sentimento di rabbia per una situazione che genera, da troppo tempo, dolore e disperazione.

Servizi 22 Ottobre 2022

04/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

03/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

02/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

01/02/2023 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali