menu

03.08.2022

SCARICHI “IRREGOLARI” NEI CANALI AVVIATI I CONTROLLI

Allarme canali a Padova. L’amministrazione vara un’ordinanza con tutta una serie di divieti che sarà in vigore fino al 22 ottobre ad essere interessati i corsi d’acqua in città: Canale Alicorno, San Massimo, Santa Chiara, il Tronco Maestro e il tratto del Piovego compreso tra porte Contarine e Ca'Nordio. La siccità ne ha ridotto la portata se non svuotati dell’acqua e quella che è rimasta è limacciosa, i pesci boccheggiano e ne muoio a migliaia. Emerse alghe e anche scarichi ...di abitazioni che forse nessuno ormai ricordava. Con Aps Acegas il comune ha fatto censimento delle condotte si tratta ora di capire cosa esattamente esce. Già una trentina gli scarichi anomali individuati e sui quali saranno fatti gli opportuni accertamenti. Nell’ordinanza l’invito-dovere ai residenti dei palazzi che si affacciano sui canali a farsi parte attiva e controllare. Il problema è diventato di igiene e sanità pubblica con l’allarme Febbre del Nilo e il rischio topi e così l’ordinanza vieta l’avvicinamento ai canali in questione. Giro di vite anche nei confronti di chi da mangiare agli animali che ci vivono dalle papere alle colonie di gatti agli uccelli che potrebbero essere veicolo di infezioni ma anche dell’arrivo dei ratti in cerca di cibo. Eventualità che l’amministrazione vuole scongiurare. Per chi non dovesse rispettare l'ordinanza, sono previste multe salate che vanno dai 25 ai 500 euro. Intanto continua anche la complicata opera di pulizia dei canali stessi dove non sono mancate le sorprese

Servizi 03 Agosto 2022

05/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

04/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

03/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

02/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

01/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali