menu

15.07.2022

WEST NILE PRIMO CASO D’INFENZIONE NELL’UOMO

Torna l’incubo West Nile. La segnalazione in provincia di Padova del primo caso in Italia di West Nile nell’ uomo dall’inizio dell’estate 2022. A renderlo noto è l’Istituto superiore di Sanità nel bollettino di sorveglianza integrata sui virus presenti o che potrebbero affacciarsi nei nostri territori. In provincia di Rovigo dove è stata individuata invece una colonia di zanzare infette costringendo il comune a blindare sagre ed eventi. Agli organizzatori delle serate con la partecipazione del pubblico non patrocinati dal ...Comune è stato chiesto di eseguire interventi di “disinfestazione adulticida”, l’eliminazione delle zanzare con insetticidi. Disposta la disinfestazione anche nelle aree verdi comunali e dalle larve di insetti nei tombini, fossati e altri ristagni d’acqua. Se il virus West Nile è di fatto endemico in Veneto e in altre regioni della Pianura Padana, nel 2018 aveva portato anche ad alcuni decessi, è comparso nel padovano anche il Toscana virus. Poco conosciuto, isolato negli anni ’70, presente in estate è tramesso dai cosiddetti pappataci ed è associato a casi di meningite e di meningoencefalite nell’uomo.

Servizi 15 Luglio 2022

01/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali