menu

05.07.2022

SCENARIO DRAMMATICO DAVANTI AGLI OCCHI DEI SOCCORRITORI

Scene strazianti mai visti prima e la consapevolezza che l’amica montagna è diventata una trappola mortale. Il tragico racconto di chi guida i soccorsi sulla Marmolada alle prese con un dramma senza precedenti. Il dramma dei morti, le ricerche dei dispersi. La “trappola” della Marmolada per chi non ce l’ha fatta sfuggire alla lingua di ghiaccio e pietre che li ha inghiottiti. Il lavoro frenetico dei soccorsi, recuperare chi è ancora ancora vivo e trasferirlo in ospedale, con l’incubo del ...ghiacciaio che incombe, l’ansia di altri distacchi. Tra i Glaciologi e geologi c’è preoccupazione per alcune crepe che si sono formate in alto ma serve intervenire e il soccorso alpino ha calcolato in una manciata di secondi il tempo per un eventuale nuovo distacco per arrivare in una zona primaria. Si continua a sorvolare con elicotteri e droni l’area interessata, dall’ampiezza impressionante 200 metri per 60 e 30 di profondità per verificare se vi sia materiale in superfice, le condizioni climatiche, con lo zero termico sopra i 4mila metri, non consentono al momento di operare in sicurezza diversamente, dopo di che si potrebbe arrivare ad operare con mezzi di cantiere

Servizi 05 Luglio 2022

02/12/2022 TG Veneto News 2a Edizione

01/12/2022 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali