menu

22.10.2022

LA CITTA', IN MOSTRA, VA IN MISCHIA

79 anni consecutivi in serie A, quasi 90 anni di storia e una città, Rovigo, che per anni nell'immaginario collettivo del rugby e in particolare in Nuova Zelanda, terra dei leggendari All Blacks, è stata per importanza seconda soltanto a Roma. Sono questi solo alcuni dei motivi che legano in maniera indissolubile il capoluogo del polesine allo sport della palla ovale che dal 1935 ha come propri ambasciatori in Italia e nel mondo i rossoblu del Rugby Rovigo Delta e ...che fino al 29 gennaio 2023 sono raccontati a Palazzo Roncale nella mostra Rovigo Città in mischia. Una mostra, con trofei, memorabilia e foto d'epoca il cui obiettivo è quello di spiegare perchè la città è così legata ed è quasi un tutt'uno con la propria squadra e questo nobile sport. A Rovigo il rugby arrivò quasi per caso ma i polesani ci misero appena quattro anni a vincere il primo scudetto giovanile. Il primo scudetto in massima serie lo vinsero nel 1951, prima dell'alluvione. Il secondo nel 1952, dopo la terribile alluvione che sconvolse il polesine ma dalla quale, anche grazie al rugby, il territorio ripartì, combattendo, con grinta e determinazione. La stessa messa in luce nell'esposizione curata da Ivan Malfatto, Antonio Liviero e Willy Roversi, quest'ultimo oggi giornalista, ma per decenni giocatore e poi dirigente del Rugby Rovigo, realtà più che mai di spessore per tutto il rugby italiano.

Servizi 22 Ottobre 2022

05/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

04/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

03/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

02/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

01/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

Telegiornali