menu

20.10.2022

PASSI TROPPO TRAFFICATI, DOLOMITI SU PRENOTAZIONE

Dolomiti Patrimonio Unesco. E inferno delle auto. L'assalto d'estate, in cerca di refrigerio o escursioni mozzafiato. L'assalto d'inverno, agli impianti sciistici. La scena è la stessa: auto ferme, paralizzate. Incolonnate per ore, con il motore acceso. Il silenzio perduto sui passi. L'inquinamento dell'aria pulita e sana di montagna. L'attesa snervante dei vacanzieri. Come conciliare ambiente e turismo? Per il presidente Zaia con la tecnologia, con un “Grande Fratello” in grado di rilevare il traffico. Occhi digitali che saranno puntati su ...quattro passi, i valichi più belli delle nostre montagne: Sella, Pordoi, Gardena e Campolongo.
Il protocollo d'intesa con le Province autonome di Trento e Bolzano, con la provincia di Belluno, con i Ministeri delle Infrastrutture e per l'Innovazione tecnologica e la Transizione digitale. Sul piano 30 milioni di euro. Il titolo, emblematico: “Dolomiti low emission zone”, perché alle strade congestionate consegue un'elevata emissione di C02 che mette a rischio la stessa conformazione naturale di luoghi patrimonio dell'umanità, riconosciute come oasi di benessere. Ma non è con lo stop alle auto che si risolve il problema, soprattutto in vista delle Olimpiadi del 2026. La strada della prenotazione potrebbe essere un'ipotesi percorribile, ma non la sola. Si parla anche di Ztl e tariffe d'uso.

Servizi 20 Ottobre 2022

07/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

06/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

05/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

04/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

03/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

02/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

01/02/2023 TG Veneto News 1a Edizione

Telegiornali