menu

07.09.2022

ALBERGHI E BOLLETTE, APPELLO ALLE BANCHE

Ombrelloni ancora aperti, pedalò in mare, giochi sulla sabbia. Ma sugli alberghi piovono bollette e soffia forte il vento del caro energia. E non c’è più tempo: a breve deve essere pagata la bolletta, triplicata, di luglio. E l’unica soluzione paventata per affrontare il domani, e la bolletta, prevista stratosferica, di agosto, è la chiusura anticipata degli hotel. Serve un aiuto, gridano, e immediato. Non c’è tempo neppure per le proteste, simboliche e plateali.
Durante il Covid le banche avevano ...messo i mutui in moratoria, in stand by. Moratoria che ha comunque indebitato il debitore perché gli interessi hanno continuato a galoppare.
Tania, albergatrice da generazioni, e un’attività, la sua, aperta 10 mesi l’anno: family hotel d’estate, albergo da tour operator per il restante. Ma la prossima settimana sarà l’ultima. Il commercialista è stato tranchant: si deve chiudere in anticipo, per non soccombere. E per l’autunno serve allora un nuovo lavoro.
Tutto questo sul finire di una stagione ancora calda, perché la gente in spiaggia non manca, perchè è già un’estate record. Ma è una stagione che volge alla chiusura, anzitempo. Le bollette che segnano un +300% mettono il sigillo alla primavera estate 2022. Con alberghi pieni la metà è impossibile tenere aperto. Ma sarà pure complicato mantenere in vita l’attività per arrivare alla stagione prossima: il rischio è che l’albergo non riesca più a riaprire e se ce la dovesse fare potrebbe non avere più clienti, a loro volta alle prese con le bollette pazze di casa. I rincari a cascata.

Servizi 07 Settembre 2022

04/12/2022 TG Veneto News 1a Edizione

03/12/2022 TG Veneto News 1a Edizione

02/12/2022 TG Veneto News 1a Edizione

01/12/2022 TG Veneto News 1a Edizione

Telegiornali