menu

22.08.2022

L'ULTIMO SELFIE PRIMA DI MORIRE, ATTACCO SOCIAL ALLA FIDANZATA

Gli uomini del Soccorso Alpino sono tornati a calarsi sotto l’Altar Knotto, per recuperare il cellulare di Andrea Mazzetto, il 30enne decoratore edile di Rovigo precipitato sabato nello strapiombo che sovrasta Rotzo, nel tentativo di riprendere il telefonino che gli era sfuggito di mano. L’apparecchio era caduto nella prima cengia sotto lo spuntone di roccia, circa cinque metri più in basso: i carabinieri l’hanno voluto esaminare per chiudere le indagini sulla tragedia.
È lo stesso cellulare con cui Andrea ha ...documentato con foto e video tutta l’escursione in Altopiano assieme alla fidanzata Sara. Quello con cui ha scattato la loro «ultima maledetta foto insieme»: così l’ha definita la compagna, che ha postato il selfie sabato tra le storie del suo profilo Instagram. Sotto, la frase «Sarai sempre con me». Selfie rimosso qualche ora più tardi, dopo essere divenuto bersaglio di una lunga serie di messaggi polemici e offensivi, anche per la notizia erronea circolata inizialmente: e cioè che il cellulare che Andrea ha cercato di recuperare fosse scivolato a Sara.
Insulti e commenti fuori luogo hanno costretto la ragazza a rendere privato l’accesso al suo profilo social. A tutti, la ventisettenne ha risposto spiegando di sapere cosa bene si prova in momenti così drammatici, avendo già subito un grave lutto per la scomparsa della madre. I genitori di Andrea Mazzetto sono accorsi sabato ad Asiago: chiusi nel silenzio, attendono il dissequestro della salma e il nulla osta della Procura ai funerali.

Servizi 22 Agosto 2022

02/12/2022 TG Veneto News 1a Edizione

01/12/2022 TG Veneto News 1a Edizione

Telegiornali