menu

18.06.2022

GRANDE SICCITA', ACQUA RAZIONATA

La grande sete. Il Po è in secca, lì dove c’era acqua si può tranquillamente camminare, le imbarcazioni restano bloccate. Sotto la soglia di guardia l’Adige; in affanno il Brenta; il Piave, a fine maggio, era sotto del 25%.
E così, città e campagne sono sotto l’assedio del caldo e dell’acqua che manca. Manca per irrigare, manca nelle case. A Porto Tolle e Ariano Polesine si rischia che dal rubinetto esca acqua salata. Il Po magro, secco è pure salato. ...L’acqua del mare sta risalendo il letto del fiume, praticamente vuoto, e sta contaminando l’acqua dolce. Il rischio è che raggiunga la falda sotterranea e l’impianto che rende potabile l’acqua dei comuni del Delta, a 15, 20 chilometri dalla costa.
Siamo di fronte alla peggiore crisi idrica degli ultimi 70 anni. E alcuni comuni del trevigiano hanno già deciso il razionamento dell’acqua: stop per orti e giardini. A Vicenza, vertice in Prefettura col consorzio di bonifica del Brenta

Servizi 18 Giugno 2022

10/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

09/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

08/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

07/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

06/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

05/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

04/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

03/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

02/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

01/08/2022 TG Veneto News
1a Edizione

Telegiornali