menu

24.03.2022

“CASSA INTEGRAZIONE PER GUERRA”: A RISCHIO 15MILA POSTI

Cassa integrazione per guerra.
Le imprese del Veneto sono piegate, costrette a vivere un paradosso mai immaginato prima. Un portafoglio ordini ricco, forza lavoro disponibile ma produzioni ferme per la difficoltà da un lato di produrre, le materie prime hanno raggiunto aumenti anche del 50 e dall’altro l’export fermo verso paesi strategici come la Russia. L’impossibilità di reggere è la vera paura, lo spettro con cui da tempo sono costretti a fare i conti le imprese del ricco Veneto ...e una delle filiere su cui su regge parte dell’economia della nostre regione, l’artigianato, si vede costretta ad allargare le braccia. Serve un impegno straordinario del governo, servono subito ammortizzatori sociali urgenti per non costringere chi fa impresa a chiudere e licenziare, serve attivare la cassa integrazione causa guerra. Secondo una prima stima oscilla tra i 12 e i 15mila il numero dei posti di lavoro a rischio nei prossimi mesi ma ,mette in guardia l’assessore Donazzan, gli eventi bellici di questo ultimo mese non sono i soli responsabili, le ragioni della crisi hanno radici diverse

Servizi 24 Marzo 2022

06/10/2022 TG Veneto News 1a Edizione

05/10/2022 TG Veneto News 1a Edizione

04/10/2022 TG Veneto News 1a Edizione

03/10/2022 TG Veneto News 1a Edizione

02/10/2022 TG Veneto News 1a Edizione

01/10/2022 TG Veneto News 1a Edizione

Telegiornali