menu

18.06.2022

PESCHE IN RACCOLTA. CALANO I FRUTTETI NEL VERONESE

Pesche in Veneto, continua il calo di produzione che da qualche anno a questa parte si registra per uno dei prodotti più ricercati specie d’estate. La superficie totale dei pescheti è scesa a 1669 ettari con un calo del 4,7% rispetto al 2020. In provincia di Verona, dove si concentra la quasi totalità della produzione regionale, il calo è stato del 5,9% con l’ultimo decennio nel quale la provincia ha sofferto molto. Fortunatamente la qualità si mantiene buona, come conferma ...Confagricoltura Verona, tanto che proprio in queste settimane è aumentata la richiesta di frutti. E nello specifico il mercato cerca frutti gustosi, succosi e se possibile bianchi. E’questa infatti la richiesta dei consumatori per le pesche e le nettarine che si cominciano a raccogliere questi giorni nel veronese. Premiate le grosse pezzature e, molto ricercate anche se sempre più rare, le varietà a polpa bianca. Il problema è che la siccità non ha aiutato i frutti a crescere con calibri mediamente al di sotto di quelli richiesti. Di contro però, il caldo di questo periodo ha aumentato notevolmente la richiesta rispetto ai mesi scorsi.

Servizi 18 Giugno 2022

06/08/2022 TG Agricoltura

Telegiornali