menu

01.06.2024

MAROSTICA. TREGUA DOPO LA PAURA A CROSARA, GLI EVACUATI TORNANO A CASA

24 ore lontani da casa con una frana che minacciava la frazione di Crosara e i suoi abitanti. L’allerta ora è rientrata, ma il fronte franoso potrebbe avanzare comunque e trascinare verso valle, sassi, terra e detriti. Sono stati giorni d’apprensione a Marostica a causa degli oltre 40 smottamenti che hanno messo in ginocchio il territorio comunale.
Duro lavoro per il sindaco e la protezione civile che sono riusciti a tenere monitorata tutta la zona scongiurando il peggio. ...In mattinata la tenda della protezione civile è rimasta chiusa, non era più necessario monitorare ogni minuto lo smottamento. Si è continuato a sentire comunque il rumore delle motoseghe dei lavoratori di Veneto agricoltura che hanno tagliato tutte le piante che avrebbero potuto fare da tappo. Sono sei i fronti aperti a Crosara. E la pioggia di venerdì avrebbe potuto far avanzare la frana. Così il primo cittadino Matteo Mozzo ha deciso di chiudere le scuole e far evacuare 12 persone.
Appesa all’esterno di ogni abitazione la revoca dell’ordinanza terminata venerdì sera alle 20. Intanto è stata annullata la camminata delle Ciliegie e dei Piccoli Frutti a causa dei dissesti e l’instabilità di alcuni tratti del percorso. Nei giorni dell’allerta i commercianti hanno continuato a rispondere alle continue telefonate dei clienti che chiedevano se la provinciale fosse aperta. Ora il peggio sembra essere passato.

Servizi 01 Giugno 2024

14/07/2024 Bassano Notizie

13/07/2024 Bassano Notizie

12/07/2024 Bassano Notizie

11/07/2024 Bassano Notizie

10/07/2024 Bassano Notizie

09/07/2024 Bassano Notizie

08/07/2024 Bassano Notizie

07/07/2024 Bassano Notizie

06/07/2024 Bassano Notizie

05/07/2024 Bassano Notizie

04/07/2024 Bassano Notizie

03/07/2024 Bassano Notizie

02/07/2024 Bassano Notizie

01/07/2024 Bassano Notizie

Telegiornali