menu

30.05.2024

BASSANO. L'ULSS 7 AI CANDIDATI: "GIU' LE MANI DALL'OSPEDALE"

«Giù le mani dall'ospedale di Bassano».
È l’esplicito invito rivolto ai candidati a sindaco, autori, a detta dei vertici dell’Ulss 7, di «polemiche strumentali» sulla sanità locale. «L’ospedale non è affatto in declino», ribatte il direttore generale Carlo Bramezza, anzi nel 2023 il Distretto bassanese ha garantito 10 mila prestazioni ambulatoriali in più rispetto all’anno prima.
Il nodo liste d’attesa è nazionale, dopo la pandemia, e comunque da gennaio a oggi, ricorda l’Ulss, le cosiddette prestazioni “in galleggiamento” sono quasi ...dimezzate. E non è vero che i tempi verrebbero conteggiati da quando l’utente viene richiamato.
Falsa, secondo Bramezza, anche l’asserita fuga di professionisti: 79 in tre anni le nomine di nuovi direttori, e sono aumentati i medici in servizio. «La raccolta firme del 2022 - afferma il direttore generale - fu condotta forse con finalità diverse dall’avviare un reale dialogo sulla sanità».
In campagna elettorale tante le conferenze stampa di fronte al San Bassiano, ma l’unico ad aver chiesto e ottenuto un incontro è stato Gianni Zen.

Servizi 30 Maggio 2024

14/06/2024 Bassano Notizie

13/06/2024 Bassano Notizie

12/06/2024 Bassano Notizie

11/06/2024 Bassano Notizie

10/06/2024 Bassano Notizie

09/06/2024 Bassano Notizie

08/06/2024 Bassano Notizie

07/06/2024 Bassano Notizie

06/06/2024 Bassano Notizie

05/06/2024 Bassano Notizie

04/06/2024 Bassano Notizie

03/06/2024 Bassano Notizie

02/06/2024 Bassano Notizie

01/06/2024 Bassano Notizie

Telegiornali