menu

21.02.2024

BASSANO. LEGA E FRATELLI MURO CONTRO MURO: ORMAI E' UN CASO NAZIONALE

Dai tavoli regionali a quelli nazionali, il caso Bassano scala posizioni tra i tanti nodi da sciogliere nel centrodestra in vista delle elezioni amministrative di inizio giugno. La città del Grappa, tra i Comuni al voto, non è più di seconda fascia, come venne improvvidamente classificata all’inizio dai vertici veneti dei partiti.
Anzi, secondo i beninformati, sul nome del candidato per il dopo Pavan si sta consumando la madre di tutte le battaglie tra Lega e Fratelli d’Italia, ancor ...più che su Rovigo, capoluogo che i fedelissimi di Giorgia Meloni hanno voluto inserire nelle trattative romane a livello di maggioranza di Governo, trascinando dentro pure Bassano.
L’esito, però, è sempre lo stesso: un muro contro muro tra la Lega che vuole imporre Nicola Finco e Fratelli d’Italia, che reclama la guida della coalizione e reputa comunque il numero due del Consiglio Regionale troppo divisivo per l’elettorato bassanese.
Il tutto, mentre l’appello di Gianni Castellan all’unità di moderati, riformisti e liberal democratici ha avviato il dialogo tra le liste di centro e il candidato di Pd e Bassano Passione Comune Roberto Campagnolo assieme agli ex colleghi di giunta ha incontrato il sindaco di Vicenza Giacomo Possamai: “Pronti, partenza, via”, la didascalia della foto di gruppo pubblicata su Facebook da Riccardo Poletto.

Servizi 21 Febbraio 2024

12/04/2024 Bassano Notizie

11/04/2024 Bassano Notizie

10/04/2024 Bassano Notizie

09/04/2024 Bassano Notizie

08/04/2024 Bassano Notizie

07/04/2024 Bassano Notizie

06/04/2024 Bassano Notizie

05/04/2024 Bassano Notizie

04/04/2024 Bassano Notizie

03/04/2024 Bassano Notizie

02/04/2024 Bassano Notizie

01/04/2024 Bassano Notizie

Telegiornali