menu

19.02.2024

CITTADELLA. GLI ALPINI RICORDANO NIKOLAJEWKA

La teca con la terra di Russia portata dai giovani dei campi scuola alpini. Migliaia di penne nere da tutto il Veneto e oltre a Cittadella per l’81esimo della battaglia di Nikolajewka, una delle più cruente della campagna di Russia: 40mila alpini rimasero indietro, morti nella neve, dispersi o catturati.
una delle cerimonie più sentite della sezione di Padova. Sessantanni fa, i veci reduci di Russia, vollero iniziare a ricordare. Lo sfilamento sotto le mura di Cittadella. Numerosi i sindaci ...e le istituzioni in marcia con le penne nere, le divise gialle della Protezione Civile Ana, cinquantacinque i gagliardetti dei gruppi, cinque vessili: Padova, Asiago, Marostica, Bassano del Grappa, ma anche Gemona del Friuli.
La deposizione della corona al monumento ai caduti, la santa messa officiata dal cappellano sezionale Don Federico Lauretta, e poi la benedizione di quella che per gli Alpini è una reliquia: la teca in legno di betulla delle foreste russe contenente sabbia del Don e terriccio di Nikolajewka, (dettaglio teca video 5 minuto 3.16) quella terra che costò cara alle penne nere. Portata dai ragazzi, che devono essere i prossimi custodi della storia. Per non dimenticare.

Servizi 19 Febbraio 2024

12/04/2024 Bassano Notizie

11/04/2024 Bassano Notizie

10/04/2024 Bassano Notizie

09/04/2024 Bassano Notizie

08/04/2024 Bassano Notizie

07/04/2024 Bassano Notizie

06/04/2024 Bassano Notizie

05/04/2024 Bassano Notizie

04/04/2024 Bassano Notizie

03/04/2024 Bassano Notizie

02/04/2024 Bassano Notizie

01/04/2024 Bassano Notizie

Telegiornali