menu

19.02.2024

IL CASO. VELOX RIACCESI DOPO FLEXIMAN: "MA STOP ALLE MULTE COME TASSE"

L’autovelox abbattuto da Fleximan a Villa del Conte è stato riattivato. Questa mattina gli occhi elettronici che puntano via Piovego sono rientrati in funzione. Una telecamera è rivolta sulla provinciale per rilevare la velocità delle auto che passano e fotografarne la targa, l’altra è fissa sulla base del pilone di metallo che sostiene il dispositivo. Un congegno anti Fleximan potremo chiamarlo. La decisione di ripristinare l’autovelox aveva provocato una querelle nella politica locale, ma anche tra i cittadini le polemiche ...non mancano.

Int 2-3

A decidere per il ripristino del dispositivo è stata la Federazione del Camposampierese presieduta dall’attuale sindaco di Villanova di Camposampiero Sarah Gaiani. La giunta dopo essersi riunita ha deciso di far prevalere il senso di legalità, ma alla riunione non era presente il sindaco di Villa del Conte Antonella Argenti. Il primo cittadino aveva fatto notare come in tutto il Camposampierese i due autovelox installati fossero entrambi a Villa del Conte a poche centinaia di metri l’uno dall’altro.
Anche a Riese Pio X è stato riattivato l’autovelox che era stato vandalizzato lo scorso gennaio, secondo il sindaco Matteo Guidolin quella strada è pericolosa e lo testimoniano gli incidenti mortali avvenuti negli anni nell’arteria. I dati sul numero di multe comminate a livello comunale dimostrano come il Veneto sia tra le Regioni con il più alto numero di sanzioni. La città di Padova si è piazzata all’ottavo posto in Italia con 21,3 milioni di euro incassati.
E nella giornata di ieri è stato lo stesso Ministro delle infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini a intervenire sulla questione autovelox affermando che gli strumenti di misura dovranno essere omologati a livello nazionale e i sindaci dovranno spiegare dove vengono messi e il motivo dell’installazione. Negli autovelox, ha aggiunto il vicepremier, non c'è «assolutamente nulla di sbagliato» se vengono messi «per salvare vite vicino alle scuole, agli ospedali, nelle strade dove ci sono tanti incidenti. Se vengono moltiplicati dalla sera alla mattina su stradoni a due corsie per fare cassa, sono semplicemente un'altra tassa».

Servizi 19 Febbraio 2024

12/04/2024 Bassano Notizie

11/04/2024 Bassano Notizie

10/04/2024 Bassano Notizie

09/04/2024 Bassano Notizie

08/04/2024 Bassano Notizie

07/04/2024 Bassano Notizie

06/04/2024 Bassano Notizie

05/04/2024 Bassano Notizie

04/04/2024 Bassano Notizie

03/04/2024 Bassano Notizie

02/04/2024 Bassano Notizie

01/04/2024 Bassano Notizie

Telegiornali