menu

22.01.2024

ASOLO. UN DELITTO INSPIEGABILE: "BLEDAR UN BRAVO PADRE DI FAMIGLIA"

«Alcune persone sono come la storia, non ritornano e non vengono dimenticate». La frase, scritta in Albanese, fa da sfondo oggi al profilo Facebook di Bledar Dedjia. Al posto della sua foto, un nastro nero, segno del lutto. Quello di una famiglia che all'improvviso e in un un modo tanto violento, si è vista strappare un padre e un marito. In via Tiepolo a Casella d' Asolo dove il 39enne viveva con la moglie e due figli di 2 e ...9 anni, lo conoscevano tutti ma nessuno oggi vuole parlare.
Arrivato in Italia a quindici anni per raggiungere il fratello già residente nella Pedemontana trevigiana, in un primo momento Dedjia aveva lavorato come muratore. Da qualche anno, invece, era impiegato come factorum al ristorante pizzeria “Antica Abbazia”. Tutti lo ricordano come una bravissima persona ed un gran lavoratore.
Per questo è ancora più difficile comprendere come sia rimasto vittima di un delitto così atroce. Un delitto che, al momento, fatica a trovare una spiegazione.

Servizi 22 Gennaio 2024

25/05/2024 Bassano Notizie

24/05/2024 Bassano Notizie

23/05/2024 Bassano Notizie

22/05/2024 Bassano Notizie

21/05/2024 Bassano Notizie

20/05/2024 Bassano Notizie

19/05/2024 Bassano Notizie

18/05/2024 Bassano Notizie

17/05/2024 Bassano Notizie

16/05/2024 Bassano Notizie

15/05/2024 Bassano Notizie

14/05/2024 Bassano Notizie

13/05/2024 Bassano Notizie

11/05/2024 Bassano Notizie

10/05/2024 Bassano Notizie

09/05/2024 Bassano Notizie

08/05/2024 Bassano Notizie

07/05/2024 Bassano Notizie

06/05/2024 Bassano Notizie

05/05/2024 Bassano Notizie

04/05/2024 Bassano Notizie

03/05/2024 Bassano Notizie

02/05/2024 Bassano Notizie

01/05/2024 Bassano Notizie

Telegiornali