menu

15.11.2023

SAN MARTINO DI LUPARI. OMICIDIO MIATELLO, DILETTA HA UCCISO LA MADRE CON 24 COLPI

Una violenza inaudita: 24 colpi sferrati al capo e alle braccia dell'anziana madre. E' questa la tragica ricostruzione di quanto accaduto la notte del 27 dicembre 2023 a San Martino di Lupari, la notte cui perse la vita Maria Angela Sarto, 84 anni, uccisa dalla figlia, Diletta Miatello, ex vigilessa a Cassola di 52 anni, accusata dell'omicidio volontario dei genitori. A firmare l’imputazione è il pubblico ministero Marco Brusegan che accusa la donna anche della morte del ...padre, Giorgio Miatello, 89 anni, deceduto due mesi dopo in conseguenza delle ferite riportate la notte dell'agguato. Sarà il giudice per le indagini preliminari, il prossimo 5 dicembre, a decidere se rinviare a giudizio la 52enne.

MASER. SCONTRO AUTO-MOTO, CENTAURO SBALZATO PER METRI
Poteva avere conseguenze drammatiche l'incidente avvenuto poco prima delle 8 di questa mattina in via Bassanese a Maser e che ha visto coinvolte un'auto e una motocletta, con il centauro, un 20enne residente ad Asolo, che a seguito dell'impatto è stato sbalzato a diversi metri di distanza. Subito soccorso dai sanitari del Suem il giovane, che fortunatamente non è in pericolo di vita, è stato trasportato in codice giallo all'ospedale di Montebelluna per gli accertamenti del caso.

CASSOLA. IN AUTO CON UN CHILO DI DROGA, ARRESTATO UN 38ENNE
Detenzione illecita di sostanze stupefacenti è l'accusa rivolta ad un 38enne di origine macedoni, residente a Cassola fermato nei giorni scorsi dal carabinieri della compagnia di Bassano mentre si trovava in auto assieme a due uomini, italiani di 35 e 47 anni. In macchina, all'interno di un sacchetto termosaldato occultato sotto ad una maglietta, il 38enne, nascondeva 1 kg di infiorescenze essiccate di marijiana, oltre a 5 dosi di cocaina del peso di 5 grammi. Il macedone è stato arrestato e posto ai domiciliari, mentre uno dei due passegeri, in possesso di una dose di cocaina e qualche grammo di hashish è stato segnalato alla prefettura.

MALTRATTO' L'EX MOGLIE E LA COMPAGNA, IN MANETTE 47ENNE
Tra il 2012 e il 2018 maltrattò ripetutamente l'ex moglie e la nuova compagna con cui conviveva, ora un 47enne bassanese dovrà scontare 10 mesi di reclusione perché giudicato colpevole di violenza in ambito familiare e atti persecutori. L'uomo, affetto da vizio parziale di mente, è stato rintracciato nei giorni scorsi dalla carabinieri della stazione di Bassano, in una comunità della Provincia di Verona e tratto in arresto.

Servizi 15 Novembre 2023

21/02/2024 Bassano Notizie

20/02/2024 Bassano Notizie

19/02/2024 Bassano Notizie

18/02/2024 Bassano Notizie

17/02/2024 Bassano Notizie

16/02/2024 Bassano Notizie

15/02/2024 Bassano Notizie

14/02/2024 Bassano Notizie

13/02/2024 Bassano Notizie

12/02/2024 Bassano Notizie

11/02/2024 Bassano Notizie

09/02/2024 Bassano Notizie

08/02/2024 Bassano Notizie

07/02/2024 Bassano Notizie

06/02/2024 Bassano Notizie

05/02/2024 Bassano Notizie

04/02/2024 Bassano Notizie

03/02/2024 Bassano Notizie

02/02/2024 Bassano Notizie

01/02/2024 Bassano Notizie

Telegiornali