menu

04.08.2023

BASSANO. BAXI, CINQUECENTO IN PIAZZA PER SALVARE IL LAVORO

In piazza, come 47 anni fa, come nel 1976. Allora 1200 lavoratori di quelle che al tempo erano le smalterie protestarono contro un licenziamento rimasto tra le pagine più nere della storia economica bassanese. Oggi in piazza sono arrivati in più di 500 per scongiurare che la storia possa ripetersi. I lavoratori di Baxi, dopo essersi riuniti in assemblea hanno indetto uno sciopero a poco dopo le 9,30 hanno raggiunto in corteo piazza Libertà, dove ad attenderli hanno trovato amministratori ...cittadini, politici e il mondo economico ad iniziare dal presidente bassanese di Confindustria, Alessandro Bordignon.
Complessivamente quasi 3000 persone che oggi, di fronte all'ipotesi di un mancato ampliamento di Baxi, vedono a rischio il loro posto di lavoro e il loro futuro. Per questo lavorato e sindacati, oggi, hanno avanzato una richiesta ben precisa: «Serve un tavolo di concertazione per individuare una soluzione in tempi brevi». Una richiesta che ha già trovato risposta affermativa dal sindaco Pavan.

Servizi 04 Agosto 2023

01/12/2023 Bassano Notizie

Telegiornali