menu

10.11.2022

SCUOLA. 19 GRADI IN CLASSE E BAGNI SENZA ACQUA CALDA

19 gradi in ogni aula, al limite ci si mette una maglia in più, ma i bagni sono tutti senza l’acqua calda. E’ la stretta sui consumi messa a punto dai comuni nelle scuole del bassanese. Ormai è all’ordine del giorno sentire i presidi degli istituti scolastici affermare che i termosifoni sono freddi e che la temperatura non è poi così confortevole, ma ciò che fa più riflettere è che all’istituto comprensivo di Romano d’Ezzelino c’è un solo rubinetto con ...l’acqua calda per ogni edificio.
L’aumento del prezzo dell’energia ha costretto il comune di Romano d’Ezzelino a razionalizzare le risorse a disposizione. Invece di utilizzare l’impianto in comune con la palestra che scalda ogni giorno un boiler da mille litri, ne verrà installato uno per istituto da 50 litri che servirà un singolo rubinetto. Ogni comune corre ai ripari per non far lievitare le bollette di acqua e corrente elettrica. Per il comune di Cassola sono 30 gli stabili da riscaldare tra edifici pubblici e scuole.
Proprio per questo l’amministrazione comunale ha presentato alle varie scuole e agli uffici un vademecum in cui viene indicato come rendere più efficienti gli impianti.
Poi c’è la questione di incontri e riunioni. Si cercherà di convocarle in un’unica scuola e lo stesso giorno.

Servizi 10 Novembre 2022

06/02/2023 Bassano Notizie

05/02/2023 Bassano Notizie

04/02/2023 Bassano Notizie

03/02/2023 Bassano Notizie

02/02/2023 Bassano Notizie

01/02/2023 Bassano Notizie

Telegiornali