menu

03.11.2022

L’INDAGINE. URGENZE TRUFFA, LISTE D’ATTESA SCAVALCATE

Liste d’attesa scavalcate da chi pagava le degenze e poi veniva operato d’urgenza. E’ ciò su cui sta facendo luce l’attività della guardia di Finanza del Gruppo di Bassano comandato dal Maggiore Alberto Potenza. Dietro al blitz delle fiamme gialle nell’ulss 7 Pedemontana avvenuto la settimana scorsa: appalti, urgenze e libere professioni. Sono questi i tre filoni dell’attività della guardia di finanza. L’azienda sanitaria ha messo a disposizione dei militari la documentazione che va dal 2017 al 2022. Si tratta ...delle cartelle cliniche di 466 pazienti ricoverati in regime di libera professione, quindi a pagamento nei reparti di urologia, chirurgia generale, otorinolaringoiatria, oculistica, ostetricia, ortopedia e chirurgia vascolare. Nel mirino dei finanzieri anche gli interventi chirurgici effettuati in urgenza dopo le 17. Una risposta potrebbe arrivare proprio dall’incrocio di questi dati. Le indagini dovranno verificare infatti se chi pagava la degenza veniva operato prima degli altri. In questo caso le liste d’attesa venivano scavalcate. Le indagini degli ufficiali di polizia tributaria potrebbero evidenziare delle contestazioni amministrative o delle denunce penali riguardo alle liste operatorie con priorità alle urgenze e alle visite private. Dietro all’urgenza si potrebbe infatti nascondere una vera e propria truffa. I finanzieri stanno setacciando le cartelle cliniche dei pazienti ricoverati per capire se ci possano essere degli illeciti di direttori, primari o medici. Il terzo filone di accertamenti coinvolge appalti e affidamenti diretti. Procedure relative alla conduzione e alla manutenzione di impianti tecnologici, a lavori edili e a interventi di falegnameria.

Servizi 03 Novembre 2022

05/02/2023 Bassano Notizie

04/02/2023 Bassano Notizie

03/02/2023 Bassano Notizie

02/02/2023 Bassano Notizie

01/02/2023 Bassano Notizie

Telegiornali