menu

27.09.2022

ELEZIONI. IL CROLLO DELLE ROCCAFORTI LEGHISTE

Rosà, ex capitale della Padania. Il primo comune vicentino ad eleggere un sindaco leghista, quasi 30 anni fa.
Da allora il municipio non ha mai cambiato colore politico. Una roccaforte espugnata adesso da Fratelli d’Italia. Qui Giorgia Meloni in quattro anni ha più che decuplicato i voti: da 220 a 2503, dal 2,6 al 33% per cento.
Al contrario, la Lega esce dimezzata dalle urne: dal 44 per cento del 2018 è scesa sotto il 20.
L’indice è puntato contro ...Matteo Salvini e i suoi slogan. Insofferenza, rabbia, delusione, le ragioni del voltafaccia, qui e altrove. Prendiamo Foza, il Comune più leghista d’Italia alle ultime Europee. Votarono per Salvini sette elettori su 10. Oggi Fratelli d’Italia sfiora la maggioranza assoluta. A Cartigliano l’ex deputato Germano Racchella vede la sua Lega sotto il 19 per cento alla Camera.
«Il progetto nazionale è fallito», tuona da Colceresa Enrico Costa. Cambiare rotta e tornare alle origini, l’appello in coro dei sindaci.

Servizi 27 Settembre 2022

01/12/2022 Bassano Notizie

Telegiornali