menu

05.08.2022

BASSANO. TURISMO BOOM, 250 MILA EURO DALLA TASSA DI SOGGIORNO

Cresce il numero di turisti a Bassano, albergatori soddisfatti nonostante le disdette dovute dal covid. Al primo posto Austria e Germania, ma stanno arrivando anche molti turisti dagli Stati Uniti.11.345 utenti all’ufficio informazioni turistiche nei primi sette mesi del 2019 e 7.717 nel 2022. I visitatori quest’anno sono ritornati in città e se i numeri di luglio erano simili anche durante la pandemia, decisamente diversi sono quelli dell’inverno e della primavera dove ci avviciniamo agli afflussi pre covid. Nel 2020 ...durante tutto l’anno i turisti non avevano nemmeno raggiunto il numero di coloro che sono arrivati nei primi 7 mesi di quest’anno. E i mesi più appetibili devono ancora arrivare. Ma nonostante ci sia un boom di turisti e gli afflussi vadano a gonfie vele anche in questi giorni il covid sta influenzando in modo negativo le prenotazioni negli alberghi.
L’imposta di soggiorno a Bassano durante la pandemia era stata eliminata. A marzo di quest’anno è stata reintrodotta e portata a due euro e a fine anno potrebbe portare nel bilancio del comune 250mila euro. In tutto il Veneto l’imposta di soggiorno dovrebbe crescere del 44 per cento rispetto al 2021. Ma non sempre è vista di buon occhio da coloro che soggiornano nelle strutture ricettive.
E se c’è un punto in cui gli albergatori chiedono più chiarezza è sugli ambiti in cui vengono investiti i soldi ricevuti dai comuni.

Servizi 05 Agosto 2022

02/12/2022 Bassano Notizie

01/12/2022 Bassano Notizie

Telegiornali