menu

28.07.2022

ELEZIONI. CANDIDATURE E STRAPPI, PARTITI IN FIBRILLAZIONE

Chi otterrà più voti designerà il futuro premier in caso di successo elettorale: è l’accordo ribadito dal vertice dei leader di centrodestra, che ha sposato la linea di Giorgia Meloni e trovato l’intesa sulla distribuzione dei candidati. Tutto da capire a chi andranno i collegi bassanesi, che quattro anni fa videro eletti il leghista Germano Racchella alla Camera e il forzista Niccolò Ghedini al Senato. Di blindato pare esserci un posto per Elena Donazzan, qui, altrove o nel listino di ...Fratelli d’Italia.
Tra gli alleati, prosegue invece lo smottamento all’interno di Forza Italia: sulle orme dei Ministri Gelmini, Brunetta e Carfagna, se ne va anche il coordinatore provinciale Matteo Tosetto, deluso da un partito che, dice, ha voltato le spalle e cittadini e imprese. La sua vice Rossella Olivo comprende la scelta, ma non lo seguirà.
Sul fronte opposto, il Pd compilerà entro sabato le rose dei nomi per le liste che verranno chiuse prima di Ferragosto. Papabile, nel Vicentino, la novese Chiara Luisetto, già a capo della segreteria provinciale: un destino, il suo, intrecciato con quello del consigliere regionale Giacomo Possamai, quntomai combattuto con l’alternativa di candidarsi a sidnaco di Vicenza.

Servizi 28 Luglio 2022

05/10/2022 Bassano Notizie

04/10/2022 Bassano Notizie

03/10/2022 L'EDIZIONE DI TVA BASSANO NOTIZIE DI LUNEDI' 3 OTTOBRE 2022

02/10/2022 Bassano Notizie

01/10/2022 Bassano Notizie

Telegiornali