menu

23.07.2022

MAROSTICA. LA "MEGLIO GIOVENTU'" A DIFESA DEL TERRITORIO

Affare fatica ci stanno in tanti, il bello è che sono quasi tutti ragazzi, poco più che adolescenti, giovanotti marosticensi dai 14 ai 19 anni, oltre 150 teenagers in tutto che nelle scorse settimane si sono occupati di curare, tutelare e salvaguardare la loro città, Marostica e il proprio territorio. Iniziativa lodevole e meritevolole, si chiama proprio così, Ci sto Affare fatica, che non è altro che una mirabile palestra di senso civico, un gesto di amor proprio dei più ...giovani nei confronti della loro comunità.
E quindi ecco la manutenzione del verde e la sistemazione delle giostrine nel parco di quartiere Levà Boscaglie, l'attenzione per i campi e gli spogliatoi degli impianti sportivi della Marosticense Calcio, la pulizia della struttura sportiva di Marsan e Vallonara e del terreno da calcio in centro a Marostica, la sistemazione della staccionata del sentiero di via Campi e via Busabionda, ma ancora la pulizia delle piscine comunali, la catalogazione dei libri nella Biblioteca civica, la cura del giardino dell'asilo nido, la manutenzione dei parchi e sentieri scaligeri. Ogni ragazzo è stato premiato con un buono fatica da 50 euro da investire in spese alimentari, di abbigliamento, testi scolastici, sport o tempo libero. Un progetto patrocinato dalla municipalità con il sindaco Matteo Mozzo che traccia un consuntivo di chiaro segno positivo. E non potrebbe essere altrimenti.

Servizi 23 Luglio 2022

01/10/2022 Bassano Notizie

Telegiornali