menu

20.05.2022

BASSANO. BLITZ NELLA CASA DEI PROFUGHI, SCATTA LO SGOMBERO

Ancora poche ore e tutti i profughi dovranno lasciare il civico 27 di via Monte Sabotino. Il 20 maggio cessa il rapporto tra la cooperativa “Con Te” e la prefettura. Di fatto i richiedenti asilo dovranno essere alloggiati in un'altra struttura già da oggi. E il commissariato di Bassano vigilerà nei prossimi giorni che non ci siano più persone nella villetta.
Ieri pomeriggio il blitz della polizia. Durante l’operazione le forze dell’ordine hanno identificato 9 extracomunitari, 7 dei quali non ...dovevano essere in quella residenza. Tre avevano dei precedenti, un nigeriano e un afgano poco più che ventenni e Wilson Agabor, il nigeriano di 34 anni che lo scorso 11 maggio era stato arrestato all’interno dell’edificio da due agenti della polizia. L’uomo che aveva addosso 24 grammi di Marijuana nel tentativo di scappare aveva spinto un poliziotto giù dalle scale procurandogli delle contusioni. L’uomo aveva dormito nell’abitazione nonostante il 13 aprile gli fosse stato notificato un decreto di espulsione entro 7 giorni sempre per possesso di Marijuana.
È da novembre 2015 che la casa di San Vito ospita i richiedenti asilo. E il quartiere aveva espresso delle perplessità sulla situazione igienica della casa già dal 2018 quando il consiglio di Quartiere San Vito aveva attaccato l’amministrazione Poletto perché riteneva inconcepibile che una ventina di persone continuassero a essere stipate in un’abitazione con soli due bagni.

Servizi 20 Maggio 2022

01/10/2022 Bassano Notizie

Telegiornali