menu

18.06.2024

LA TRAGEDIA DELLA MONTAGNA: HA CEDUTO L’ANCORAGGIO

L’ancoraggio a cui era assicurato ha ceduto improvvisamente, mentre lui stava facendo una discesa in corda doppia. Una tragica fatalità. In questo modo ha definito la morte dello zio Roberto Dissegna, Simone Bontorin sindaco di Romano d’Ezzelino. L’alpinista, grande appassionato di montagna ed esperto istruttore, aveva raggiunto l’anticima del Gran Paradiso. Doveva scendere alcuni metri per poi risalire in vetta a quota 4.061 metri. Per far questo si era assicurato ad una fettuccia con le corde per calarsi. Il suo ...compagno di cordata stava facendo delle foto quando ha sentito l’urlo di Roberto Dissegna e ha visto l’uomo precipitare per 300 metri.
Questa mattina alle 4.30 i tre fratelli di Roberto Dissegna sono partiti da Romano d’Ezzelino per raggiungere Courmayeur per il riconoscimento della salma. Con loro il nipote che insieme al 57enne aveva portato a termine numerose escursioni e uscite di scialpinismo.
A chiamare i soccorsi degli alpinisti che si trovavano in zona. Il suo compagno di cordata è rimasto illeso ma sotto choc ed è stato accompagnato a valle da una guida alpina. Sia nella giornata di ieri che questa mattina l’elicottero del soccorso alpino non è riuscito a raggiungere la vetta per verificare l’ancoraggio e la fettuccia che ha ceduto

Servizi 18 Giugno 2024

14/07/2024 Bassano Notizie

13/07/2024 Bassano Notizie

12/07/2024 Bassano Notizie

11/07/2024 Bassano Notizie

10/07/2024 Bassano Notizie

09/07/2024 Bassano Notizie

08/07/2024 Bassano Notizie

07/07/2024 Bassano Notizie

06/07/2024 Bassano Notizie

05/07/2024 Bassano Notizie

04/07/2024 Bassano Notizie

03/07/2024 Bassano Notizie

02/07/2024 Bassano Notizie

01/07/2024 Bassano Notizie

Telegiornali