menu
19-06-2024

ISOLA VICENTINA. ALLUVIONE, UN MESE DOPO: “COSTRETTI A VIVERE IN HOTEL”

Un mese dopo l'alluvione che ha travolto Isola Vicentina, i residenti di Castelnovo vivono ancora nel baratro. L'acqua ed il fango hanno divorato scantinati, auto, ricordi. Via Pasini è un cantiere aperto: si lavora per cambiare serramenti, parquet, scale, elettrodomestici. C'è chi è stato costretto a lasciare la propria casa e andare a vivere da amici o addirittura in hotel. Abitare tra l'umidità ed il fango è impossibile. Lungo le strade restano i sacchi di sabbia. Ogni volta che il ...cielo si fa grigio tra i residenti sale il terrore. Il torrente Orolo, ora, è completamente in secca. Tronchi e ramaglie, accumulati a ridosso delle arcate dei ponti, non sono ancora stati rimossi. Se dovesse verificarsi una piena il rischio è di una nuova alluvione. I residenti sono frustrati: al momento non hanno ricevuto alcun risarcimento. Una data, il 16 maggio 2024, che chi vive ad Isola non dimenticherà mai. Oltre ai danni materiali c'è chi ha perso i ricordi di una vita. Questi, però, non sono rimborsabili.

Servizi in Evidenza

TG Ultime Edizioni

TVA Notizie

TVA Notizie
1a Edizione

Bassano Notizie

TG Veneto News
2a Edizione

TG Veneto News
1a Edizione

TG Agricoltura

TG Archivio

Programmi in Evidenza